Effettuiamo analisi strutturali ad elementi finiti tramite software di calcolo avanzati.
Eseguiamo analisi statiche e dinamiche e a fatica, con comportamenti del materiale e delle interfacce di tipo lineare e non lineare,  .
Simuliamo e calcoliamo anche frequenze di vibrazione e modi di vibrare di componenti e strutture, attraverso analisi modali e di risposta in frequenza, con la stesura dei relativi report di calcolo (report FEA).

 

 

 


L’ipotesi alla base del metodo degli elementi finiti è consiste nella possibilità di rappresentare una  struttura come un insieme di piccoli elementi strutturali semplici interconnessi tra di loro con un numero discreto di nodi.

 

I singoli elementi strutturali (o elementi finiti) hanno di norma forme semplici (tetraedri o parallelepipedi, rettangoli o triangoli, linee, etc.) e, attraverso il metodo di analisi in questione, di ciascuno di essi è possibile definire il relativo campo di tensione/deformazione in modo analitico e lo stato di sollecitazione del materiale che compone l'elemento stesso.

La rappresentazione di una struttura con elementi semplici viene comunemente indicata come “MESH” (maglia), per indicare appunto la suddivisione del modello che rappresenta la struttura in elementi di forma semplice con caratteristiche determinate.
Al fine di ottenere una rappresentazione opportuna e corretta, gli elementi finiti devono necessariamente soddisfare le rigide condizioni imposte da di equilibrio, compatibilità geometriche, condizioni di vincolo coerenti, caratteristiche del materiale, etc.
Per questo motivo la precisione e le tempistiche di un’analisi ad elementi finiti (FEA -Finite Element Analysis) sono inscindibilmente legate a numerose variabili e non necessariamente alla sola forma geometrica del particolare studiato. Sono proprio queste variabili a determinare spesso notevoli differenze di costo per analisi che apparentemente possono sembrare simili.

Nonostante l’accuratezza del metodo degli elementi finiti è sia ormai considerata affidabile e usata nella maggior parte dei progetti complessi, l'affidabilità e la coerenza dei risultati dipende in larga misura dal tipo di analisi, dalla correttezza delle impostazioni e dalla corrispondenza della simulazione alla realtà. Ne consegue che l'esperienza del progettista o analista FEM è essenziale e imprescindibile per una corretta interpretazione dei risultati.

Per garantire la massima affidabilità delle nostre analisi, verifichiamo e convalidiamo sempre i risultati ottenuti tramite i software con metodi di calcolo diretto.
È in questo modo che Engisystem garantisce al cliente risultati affidabili e di effettiva necessità con la garanzia di ridurre al minimo i costi e le tempistiche di esecuzione.